Le Winkler in montagna
Scritto da Paola Ianes   
Domenica 29 Settembre 2019 09:07

Il 23 e il 24 settembre gli studenti che avevano partecipato al corso Sat nello scorso anno scolastico hanno avuto la possibilità di salire in un rifugio Sat con la guida alpina grazie al premio vinto per il concorso "100 ragazzi in rifugio".

I nostri ragazzi hanno affrontato, sotto la pioggia, la salita al rifugio Sette Selle in compagnia della guida alpina Matteo Faletti, di cui hanno detto " durante il viaggio ci ha illuminati con le sue conoscenze riguardanti piante, geologia e altre cose molto importanti da sapere quando si è in montagna..."

Matteo ci ha accompagnati fino al rifugio Sette Selle dove, dopo un bicchiere di tè caldo, ci ha raccontato delle sue avventure ....Avvincente è stato anche il racconto delle sue scalate in montagna, fatte in tutto il mondo. Da quello che ho capito a lui piace molto fare la guida alpina e quindi si è impegnato a dare il meglio di sè per dare a tutti noi una buona impressione riguardante sia il suo lavoro che lo "spirito" della montagna!".

 

Per fortuna il giorno dopo la pioggia ha lasciato il posto al sole e durante il cammino di ritorno hanno potuto apprezzare diversi aspetti dell'ambiente alpino : ". Gli animali sono esseri misteriosi che si vedono di rado in montagna, però lasciano tracce inconfondibili spesso lungo un sentiero o in mezzo ad un bosco si può notare la varietà di cose che fanno pensare che da quella parte è già passato qualcuno, che si tratti di piume, frutti mangiucchiati o borre di mammiferi, sempre si è curiosi di sapere a quale animale appartegano e come siano finite in quel posto. Persino una piccola impronta ha una storia da raccontare."

La conclusione dei nostri studenti è che "l'esperienza è stata faticosa ma la bellezza del panorama ha ricompensato la fatica.."